Stefano Bonsi

Home / Stefano Bonsi

Da quando all’età di 13 anni mette piede in un teatro per vedere Aggiungi un Posto a Tavola, dentro di sé si risveglia la sua passione per il musical, che negli anni imparerà a definire “la più completa forma di comunicazione”. La vera scintilla si accende però nel 2004, quando scopre l’esistenza di RENT: inizia così il suo viaggio alla scoperta di Broadway e del West End.

REGIA E AUTORAGGIO
Nel 2010 decide di perseguire l’amore per la comunicazione e studiare per diventare Designer Grafico. Durante gli anni universitari, gli viene chiesto di organizzare un concerto ispirato allo spettacolo austriaco Elisabeth a Palazzo Re Enzo. Grazie alla collaborazione con la Bernstein School of Musical Theatre, riesce a realizzare quello che era solamente un progetto cartaceo, e senza accorgersene fonda Tweet Charity, una realtà amatoriale di produzione musical. Negli anni rimane autore e regista della compagnia, producendo gli spettacoli Vita a Corte, On Air e Mister D, alternando adattamenti italiani di musical esistenti e autoraggio inedito.

Contemporaneamente scrive in collaborazione con Lorenzo Vacchi uno spettacolo inedito di nome Cookies il musical, che vince il Terzo Posto e il Premio della Critica al Premio Nazionale del Musical Originale, oltre alla Menzione Speciale al pregiato Concorso Nazionale Scintille.
Attualmente lo spettacolo è ancora in cantiere.

Ad oggi Tweet Charity sta per diventare Associazione Culturale volta all’intrattenimento musico-teatrale e la formazione legata al Musical. E’ attualmente impegnata nella sua nuova produzione: Island Song, che debutterà per la prima volta in Italia a Maggio 2018, con il benestare del pluripremiato duo di autori statunitensi Carner & Gregor.

YOUTUBER
Nel 2011 apre il suo canale Youtube e intraprende un percorso da Youtuber, raggiungendo 33.000 iscritti e una collezione di oltre 100 video, la maggior parte in collaborazione con la performer Tania Occhionero, con la quale mette in scena anche lo spettacolo Aiuto, ho preso la Crisi!. Il suo personaggio “Stevepanda” partecipa a programmi tv RAI, sitcom, eventi e format web collaborando con personaggi come Willwoosh, Daniele Doesn’t Matter, I Pantellas, Sistiana, Fabio Ingrosso e tanti altri nomi dell’intrattenimento web.

ATTORE E PERFORMER
Dal 2012, parallelamente alla sua attività di designer e videomaker per realtà teatrali, frequenta per due anni il corso Musical Off della BSMT interpretando i ruoli di Re Artù (Spamalot) e Edna (Hairspray). Studia regia al Laboratorio 41 e frequenta workshop con grandi nomi del musical, oltre a proseguire un percorso formativo di canto con Silvia Testoni presso l’associazione La Musica Interna.
Nello stesso anno partecipa al concerto anniversario della Bernstein al Teatro Comunale di Bologna.

Nel 2014 prende parte al progetto benefico Tutta colpa di Beatrice come cantante, e negli anni successivi lavora per le compagnie Kizé Teatro (Se dico sole… tutto brilla e Willy) i PerFORMErs (Broadway Spritz) e nel 2017 partecipa come attore al progetto Cantiere 2 Agosto, con la regia di Matteo Belli.